TEL. 0434 504 711 | FAX 0434 504 747 | info@gea-pn.iteco@pec.gea-pn.it

SEGNALAZIONI DEI CITTADINI

  • Home

CONFERENZA STAMPA – 13 dicembre 2018 ore 11.00

A PORDENONE “UNA PILA ALLA VOLTA”.  La campagna di sensibilizzazione rivolta ai ragazzi per la raccolta di pile e accumulatori portatili.

Domani mattina alle ore 11.00 si terrà, presso la Sala Convegni “A.Furlan” di Gea, la conferenza stampa durante la quale verrà presentato il progetto “Una Pila Alla Volta” la più importante iniziativa di sensibilizzazione sulla corretta gestione dei rifiuti di pile e accumulatori promossa dal Centro di Coordinamento Nazionale Pile e Accumulatori (CDCNPA) e patrocinata dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare. Già durante la settimana scorsa i ragazzi della Scuola secondaria di I° Grado “Pier Paolo Pasolini” hanno avuto un primo assaggio raccogliendo le pile esauste a loro disposizione e riponendole all’interno degli appositi raccoglitori. L’iniziativa si è svolta nell’ambito di un’altra importante attività, quella di Waste Travel 360°: primo progetto di realità virtuale sulla Circular Economy che consente di compiere una visita interattiva ed immersiva negli impianti di valorizzazione dei rifiuti, relizzato da Ancitel Energia&Ambiente. Durante la conferenza stampa verrà fatto anche il punto sull’andamento della raccolta di questa speciale tipologia di rifiuto, in Friuli Venezia Giulia.

GEA INFORMA: ATTENZIONE ALLE TRUFFE!

6 dicembre 2018, falsi incaricati GEA.

Sono giunte all’Ufficio di GEA diverse segnalazioni relative a soggetti che si presentano presso le abitazioni o telefonano per fissare appuntamenti a nome di GEA, al fine di effettuare rilievi e controlli non meglio specificati. GEA NON ha autorizzato nessuno ai fini di promuovere progetti o campagne informative, pertanto si richiamano gli utenti a prestare la massima attenzione.

Qualora vi fossero dubbi in tal senso, invitiamo
a chiamare preventivamente GEA.
(Sportello: 0434.504711 – N. VERDE 800.501.077).

Grazie dell’attenzione.

GEA INFORMA: festività di sabato 8 dicembre 2018

Conferma dei servizi offerti.

In occasione delle festività di sabato 8 dicembre 2018 lo sportello e gli uffici di via Savio 22 Pordenone saranno CHIUSI.

COMUNE DI CORDENONS: TUTTI I SERVIZI DI RACCOLTA SARANNO REGOLARMENTE GARANTITI
COMUNE DI MONTEREALE VALCELLINA: TUTTI I SERVIZI DI RACCOLTA SARANNO REGOLARMENTE GARANTITI
COMUNE DI PORDENONE: TUTTI I SERVIZI DI RACCOLTA SARANNO REGOLARMENTE GARANTITI
COMUNE DI PRATA DI PORDENONE: TUTTI I SERVIZI DI RACCOLTA SARANNO REGOLARMENTE GARANTITI
COMUNE DI ROVEREDO IN PIANO: TUTTI I SERVIZI DI RACCOLTA SARANNO REGOLARMENTE GARANTITI

§ § § § §

IL CENTRO DI RACCOLTA DEL COMUNE DI CORDENONS SARA’ CHIUSO
IL CENTRO DI RACCOLTA DEL COMUNE DI MONTEREALE VALCELLINA SARA’ CHIUSO
IL CENTRO DI RACCOLTA DEL COMUNE DI PORDENONE SARA’ CHIUSO
IL CENTRO DI RACCOLTA DEL COMUNE DI PRATA DI PORDENONE SARA’ CHIUSO
IL CENTRO DI RACCOLTA DEL COMUNE DI ROVEREDO IN PIANO SARA’ CHIUSO



PER MAGGIORI INFO 0434.504711
OPPURE 800 50 10 77

Osservatorio Prezzi e Tariffe per il 2018: Pordenone sesta in Italia per tariffe meno care

(da Cittadinanzattiva Onlus) 302 euro, a tanto ammonta in media nel 2018 la tassa dei rifiuti nel nostro Paese, con differenze territoriali molto marcate: tra la regione più economica e quella più costosa si registra uno scarto di oltre il 120% e fra la provincia meno cara e quella più cara addirittura di oltre il 270%.

E’ questo il quadro che emerge dalla annuale rilevazione dell’Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva che per l’undicesimo anno consecutivo ha realizzato un’indagine sui costi sostenuti dai cittadini per lo smaltimento dei rifiuti in tutti i capoluoghi di provincia, prendendo come riferimento nel 2018 una famiglia tipo composta da 3 persone ed una casa di proprietà di 100 metri quadri. La ricerca è disponibile online, gratuitamente dietro registrazione, sul sito www.cittadinanzattiva.it.

In FVG la spesa media a famiglia è di 221€, anche se a Trieste si superano i 290€. Bene la raccolta differenziata, ad eccezione sempre di Trieste che si ferma al 40%. Pordenone si classifica in VI posizione tra i capoluoghi per TARI meno cara. Un risultato di tutto rispetto, soprattutto se analizzato in combinato con gli eccellenti livelli di raccolta differenziata raggiunti (84,7%).

IMPARA A FARE LA RACCOLTA DIFFERENZIATA CON I PAPU. (clicca qui per guardare tutti i video)

I "vigili" dei rifiuti
Rifiuti ingombranti?
Il calendario della raccolta rifiuti