TEL. 0434 504 711 | FAX 0434 504 747 | info@gea-pn.iteco@pec.gea-pn.it

SEGNALAZIONI DEI CITTADINI

Riciclare con I Papu

Posso bruciare le ramaglie? e i cocci dove li metto? Guarda i video de I Papu e impara divertendoti!
  • Home

Osservatorio Prezzi e Tariffe per il 2018: Pordenone sesta in Italia per tariffe meno care

(da Cittadinanzattiva Onlus) 302 euro, a tanto ammonta in media nel 2018 la tassa dei rifiuti nel nostro Paese, con differenze territoriali molto marcate: tra la regione più economica e quella più costosa si registra uno scarto di oltre il 120% e fra la provincia meno cara e quella più cara addirittura di oltre il 270%.

E’ questo il quadro che emerge dalla annuale rilevazione dell’Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva che per l’undicesimo anno consecutivo ha realizzato un’indagine sui costi sostenuti dai cittadini per lo smaltimento dei rifiuti in tutti i capoluoghi di provincia, prendendo come riferimento nel 2018 una famiglia tipo composta da 3 persone ed una casa di proprietà di 100 metri quadri. La ricerca è disponibile online, gratuitamente dietro registrazione, sul sito www.cittadinanzattiva.it.

In FVG la spesa media a famiglia è di 221€, anche se a Trieste si superano i 290€. Bene la raccolta differenziata, ad eccezione sempre di Trieste che si ferma al 40%. Pordenone si classifica in VI posizione tra i capoluoghi per TARI meno cara. Un risultato di tutto rispetto, soprattutto se analizzato in combinato con gli eccellenti livelli di raccolta differenziata raggiunti (84,7%).

IMPARA A FARE LA RACCOLTA DIFFERENZIATA CON I PAPU. (clicca qui per guardare tutti i video)

I "vigili" dei rifiuti
Rifiuti ingombranti?
Il calendario della raccolta rifiuti