TEL. 0434 504 711 | FAX 0434 504 747 | info@gea-pn.iteco@pec.gea-pn.it

IL NOSTRO IMPEGNO PER L’AMBIENTE

PARTE DA PORDENONE LA SFIDA DELLA RACCOLTA DEGLI OLI VEGETALI ESAUSTI.

E’ la citta di Pordenone insieme a tutto il bacino dei Comuni gestiti da GEA a dare il via al primo progetto pilota del CONOE (il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti) – promosso da UTILITALIA (la Federazione delle imprese dei servizi idrici, energetici e ambientali) per incentivare la raccolta degli oli vegetali esausti di provenienza domestica da trasformare in biodiesel, un bio-combustibile su cui si punta per rendere più sostenibile il settore dei trasporti.

L’accordo siglato il 18 ottobre u.s. a Pordenone è il primo passo per un impegno concreto di tutti i soggetti coinvolti nella filiera del recupero degli oli vegetali esausti, in ossequio alla Direttiva 2009/28/CE, che ha fissato al 2020 un obiettivo pari al 10% di fonti rinnovabili nel settore dei trasporti.

PRENDIAMOCI CURA DEL NOSTRO FIUME

Tutti insieme per pulire le rive del Noncello!

Domenica 13 ottobre i volontari dell’Unione Speleologica Pordenonese – CAI Pordenone raccoglieranno i rifiuti gettati nel fiume Noncello contribuendo alla pulizia e al decoro del fiume e dell’area circostante. L’iniziativa condivisa dal Comune di Pordenone vedrà anche l’intervento di GEA che garantirà l’avvio a smaltimento dei materiali recuperati.